27 milioni di euro di droga nascosti un un box di Collegno

carabinieri 4

COLLEGNO – I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Torino hanno fermato un gruppo specializzato nel traffico internazionale di  stupefacenti. Gli uominigang fornivano la droga a gran parte dei pusher della città, con un giro d’affari di diversi milioni di euro l’anno. I Carabinieri hanno scoperto a Collegno il box dov’erano custoditi la droga, del valore di almeno mezzo milione, e il denaro. Inoltre ecco 27 chilogrammi di droga tra cocaina, eroina, marijuana e hashish, oltre a una macchina conta banconote, due vetture, trenta telefoni cellulari, una pressa idraulica e 8 bilancini di precisione. Dalla conta degli involucri vuoti i militari hanno dell’Arma hanno accertato che nel garage utilizzato dai trafficanti erano transitati da almeno 270 chili di cocaina, per un valore di oltre 27 milioni di euro. Sul posto è stato arrestato un uomo che dichiarava di lavorare come muratore. Dopo il blitz, che ha comportato anche otto perquisizioni domiciliari e di altri garage, sono stati arrestati i due italiani, uno dei quali lavorava come cuoco. Nel corso dell’indagine sono stati arrestati anche sei senegalesi, tutti pusher legati all’organizzazione.