A Borgone la Smat contro gli allagamenti

borgone chiesa 1

BORGONE – La Smat spenderà circa 170 mila euro per risolvere il problema degli allagamenti che, in caso di forti piogge, coinvolgono alcune piazza del paese. In queste zone più basse si raccolgono le acque piovane che scendono da Via Falco, dalla zona di Via Florio, Via Tacca e da Via IV novembre. Uno studio della Smat prevede di raccogliere una parte significativa delle acque meteoriche che giungono in piazza della Chiesa attraverso una loro canalizzazione che scenda lungo via Falco per poi immettersi con una tubazione dedicata in via Condove, all’altezza dell’innesto con il rio Borella. Dall’altro lato è previsto un intervento al fondo di via Florio e via Tacca con la realizzazione di griglie per raccogliere le acque meteoriche e convogliarle nel rio Vignecombe. I lavori dovrebbero essere realizzati nel 2017.