A Caprie il ricordo dei partigiani Venerdì 27 novembre la commemorazione

monumento albertazzi 1

CAPRIE – CONDOVE – Venerdì 27 novembre l’ANPI ha organizzato la commemorazione dei partigiani caduti sulla strada tra Caprie e Condove avvenuta il 27 Novembre 1943. Verranno ricordati il Comandante Felice Cima, Marcello Albertazzi e Camillo Altieri. Ecco la storia. Il 25 novembre, il gruppo di Cima attaccò, presso Condove, un colonna di autoblindo tedesche. Questa azione provocò una reazione da parte del comando tedesco di zona che si limitò a proclamare il coprifuoco da Susa ad Avigliana dalle 18 alle 7. Due giorni dopo il comandante Felice Cima, di ritorno da una riunione tra i responsabili dei vari distaccamenti tenutasi a Novaretto, cadde in un’imboscata delle S.S. nella zona di Caprie; ferito, venne catturato e condannato a morte, avrebbe compiuto 22 anni pochi giorni dopo. Con Cima persero la vita il comandante Marcello Albertazzi e l’autista Camillo Altieri. Il programma prevede il ritrovo alle a Caprie in Piazza Matteotti presso il Municipio, poi alle 10,15 la partenza in corteo per Via Torino sino alla nuova Stele. Ci sarà la deposizione della corona al monumento e il rito religioso officiato da Don Franco Davi.  Ci saranno poi i saluti di Paolo Chirio, sindaco di Caprie e l’intervento di Chiara Borgis, sindaco di Bruzolo. Gli studenti delle scuole elementari e medie eseguiranno brani musicali e brevi letture e a conclusione un piccolo momento di festa.