A Cesana Torinese i fili elettrici “fanno gola” Un arresto dei Carabinieri di Cesana e di Susa

CESANA – Risale a ieri pomeriggio, martedì 23 agosto, l’arresto che i  militari della Stazione Carabinieri di Cesana Torinese, supportati dai colleghi della compagnia di Susa, hanno effettuato nel corso di dedicato servizio finalizzato a contrastare i reati predatori. Verso le 17 hanno infatti tratto in arresto Gaman Razvan Claudiu, nato in Romania nel 1994, domiciliato a Torino, mentre il suo complice riusciva a far perdere le proprie tracce dandosi alla fuga. Grazie alla segnalazione di un privato cittadino, il giovane romeno è stato colto in flagranza mentre sfilava dai tombini i cavi elettrici della pista olimpionica di bob, skeleton e slittino di Sansicario. Il giovane, in possesso di uno zaino contenete arnesi da scasso e  cibo, era intento ad occultare i cavi in mezzo all’erba alta, si presume per poi passare a caricare la refurtiva in orari notturni, in compagnia di qualche complice.