A Coazze si canta in cammino Domenica 4 settembre

coazze 1

COAZZE – Nei mesi estivi l’azione progettuale degli Sportelli Linguistici della Città Metropolitana di Torino prosegue con larassegna estiva “Amont – Lainot – Là-haut”, ideata e realizzata da Chambra d’Oc e dall’Ente di gestione delle aree protette delle Alpi Cozie, in collaborazione con il Consorzio Forestale Alta Valle Susa e i Comuni aggregati di lingua occitana, francoprovenzale e francese.  “Amont”, “lainot”, “là-haut”, “andiamo lassù” indicano rispettivamente in occitano, francoprovenzale, francese e italiano l’avverbio “su, lassù”, che fa riferimento ad una tensione verso l’alto e richiama con una speciale forza espressiva il bisogno di salire, di raggiungere le montagne al fine di conoscerne ogni loro aspetto e sfumatura. La rassegna raccoglie una serie di appuntamenti che hanno l’obiettivo di coniugare natura, cultura e patrimonio linguistico attraverso serate di formazione, escursioni all’aria aperta alla scoperta di parchi, rifugi, paesi e luoghi particolarmente significativi delle valli e animazioni teatrali e musicali. Il primo appuntamento del mese di settembre è previsto per domenica 4 in Val Sangone, dove, nell’ambito della rassegna“Tsant’an tsamin – Canta in cammino”, è in programma un’escursione tra le borgate di Coazze con il gruppo Blu l’Azard. Il ritrovo è fissato per le 9 in piazza Vittoria a Coazze, mentre alle 9,30 i partecipanti partiranno in pullman per il Colle Braida. E’ necessario un abbigliamento da montagna, compresi gli scarponcini leggeri. Il pranzo è al sacco. Il percorso si snoda inizialmente lungo lo sparticque tra Valle di Susa e Val Sangone, toccando punti panoramici come la borgata Prese delle Rose e la Roccia Corba, l’alpeggio di Prese Brunetti e il Colle Bione (con la cappella della Madonna della Neve). Durante la discesa per il ritorno a Coazze si passa per la borgata Mattonera (con le sue tipiche baite ed il forno comunitario) e per la collina del Castello (con la cappella dedicata a Maria e il faro). Alle 21 nella sala conferenze dell’Ecomuseo dell’Alta Val Sangone, in viale Italia 1, è in programmaproiezione del film “Lo sumi de la lenga vai a Montpelhier”. L’iniziativa è a partecipazione gratuita.

coazze