A Coazze una serata dedicata a uomini e montagna Venerdì 1 aprile all'Ecomuseo Alta Val Sangone

Vecchio scarpone

COAZZE – Venerdì 1 aprile 2016 ore 21, presso la sala dell’Ecomuseo Alta Val Sangone in Viale Italia 1 a Coazze, l’Ente di Gestione delle Aree Protette delle Alpi Cozie e il Comune di Coazze propongono “Caro vecchio scarpone”: una serata tematica curata dal guardiaparco Bruno Usseglio che presenta il frutto di un’accurata ricerca di archivio dedicata a storie di uomini e di montagna, dalle prime salite documentate che riguardano i rilievi delle Alpi Cozie e che descrivono l’evoluzione dell’andare in montagna all’affermarsi dello sci e della ricettività turistica sui nostri monti.

“Questi preziosi racconti” spiega Bruno Usseglio “ricostruiscono un affresco eseguito con pennellate dai colori vivaci e divertenti che descrivono ideali, sensazioni, conoscenze e stimoli dei pionieri dell’ambiente alpino locale. Nei documenti dell’Ottocento e dei primi decenni del Novecento, oltre ai successi degli alpinisti-esploratori-scienziati, si trovano innumerevoli tracce di altre importanti manifestazioni dell’interesse che accompagnavano l’uomo in montagna, soprattutto in una zona di confine. La presenza di una frontiera ha così caratterizzato un ampio territorio sia per la realizzazione di una difesa armata sia per i viaggi intrapresi alla ricerca di un lavoro. I resoconti delle escursioni militari, delle valanghe, delle tragedie e dei salvataggi, delle gite sociali e scolastiche, del contrabbando, sono momenti che completano un quadro già ricco. L’insieme di queste esperienze di vita, raccontate il più delle volte dai diretti protagonisti, non mancheranno di regalare significative emozioni al lettore di oggi”.