A Condove l’Associazione Combattenti presenta “Apriti dura terra” Sabato 22 ottobre presso la Biblioteca Comunale

russia

CONDOVE – L’Associazione Combattenti e Reduci Sezione Condove-Borgone organizza unitamente all’Associazione Fidas Condove-Caprie la presentazione libro “Apriti dura terra. Il diario del marconista“. La vita militare di Mario Rapelli, sopravvissuto alla ritirata di Russia 1942-‘43, scritta da Giorgio Jannon è il tema del libro. Spiega il presidente Emiliano Leccese: “Sono particolarmente lieto di introdurre e moderare l’evento perché esso ci consente di consolidare la collaborazione con un’altra attivissima associazione condovese: la Fidas. Questo perché il Repelli oltre ad essere stato un Reduce fu anche tra i Soci fondatori della sezione locale della Federazione italiana associazioni donatori di sangue (FIDAS). Sono altresì grato al curatore dell’opera professor Giorgio Jannon perché ha voluto che l’ANCR Condove- Borgone comparisse come “editore” dell’opera, concedendomi il privilegio di fare una prefazione al testo, che trovate nel retro dell’invito. Infine colgo l’occasione per ricordare che l’opera traccia anche l’esperienza vissuta dal nostro Presidente onorario, il reduce Walter Tessa e questo è un ulteriore motivo d’orgoglio“.