A Giaveno l’argentina Vera Vigevani Jarach testimone dei “desaparecidos” Martedì 14 febbraio prima al Pascal poi in comune

vera vigevani jarach

GIAVENO – Il circolo PD Giaveno organizza un incontro con l’argentina Vera Vigevani Jarach fondatrice “delle Madri di Plaza de Majo”. La vista è stata resa possibile grazie alla collaborazione con Fabrizio Giaj Arcota, dell’ex Console in Argentina Enrico Calamai e di Gianfranco Crua del Gruppo Carovane Migranti. Vilma Beccaria scrive: “E’ doveroso ringraziare per il supporto la meritoria Associazione 24 Marzo onlus che si batte per il rispetto dei diritti umani violati in Argentina e nel mondo e collabora continuatìvamente con la Sig.ra Jarach che di origine italiana, è riparata in Argentina da bambina durante il periodo fascista per sfuggire alle persecuzioni razziali contro gli ebrei. Successivamente si è dedicata alla professione di giornalista e dal matrimonio con un collega ha avuto una figlia,Franca. Durante il periodo della dittatura militare la figlia che era attiva come leader degli studenti, viene catturata dai militari e solo decenni dopo emergerà che è stata buttata da un aereo in mare aperto come migliaia di altre vittime innocenti”.

Istituto Superiore Blaise Pascal

Durante la mattina si terrà un incontro con alcune classi dell’Istituto Superiore Blaise Pascal nella Sala del Consiglio Comunale di Giaveno http://www.comune.giaveno.to.it/e nel pomeriggio alle ore 15.15 ci sarà la cerimonia di posa nel giardino dei Martiri e dei Giusti di una piantina in memoria della figlia Franca Jarach. Al termine della cerimonia la Sig.ra Jarach incontrerà l’amministrazione di Giaveno, i Consiglieri Comunali ed i cittadini nella Sala del Consiglio Comunale per portare la Sua testimonianza con lo scopo che anima tutta la sua opera, riassunto nella frase “Nunca Màs “(che non accada mai più).

Amministrazione di Giaveno

Gli organizzatori ringraziano l’amministrazione di Giaveno per il supporto logistico e la condivisione alla nostra proposta di tali iniziative. Nella mattina di lunedì 13 la Sig.ra Jarach sarà ricevuta in Regione e ringraziamo il Presidente del Consiglio regionale Mauro Laus ed il Consigliere Daniele Valle per avere condiviso e fatto propria la richiesta del nostro Circolo di manifestare il doveroso tributo di stima all’opera della Sig.ra Jarach.