A Giaveno si è svolto il primo incontro della Commissione tutela animali Un nuovo tavolo di lavoro volto alla tutela di tutti gli animali

commissione tutela animali giaveno

GIAVENO – Venerdì 19 febbraio, presso la Sala Consiliare, si è svolto il primo incontro della Commissione tutela animali. Il tavolo è coordinato dall’Assessore al territorio e ambiente Marilena Barone, nonché dal dott. Mauro Moretta- medico veterinario presso l’Asl- il quale ricopre la figura di “Garante degli Animali”, cioè di referente tecnico nominato dal Sindaco – come da regolamento – in base alla propria esperienza in materia di diritti degli animali. Alla Commissione partecipano numerosi cittadini sensibili alla tematica, non solo esperti in materia, ma anche persone che semplicemente si definiscono amiche degli animali. Al tavolo siedono inoltre il consigliere comunale Federico Giovale Alet e Paola Ceccon – i quali si sono fatti promotori dell’iniziativa- e il consigliere del gruppo “Per Giaveno” Stefano Tizzani,  che dimostra il carattere apartitico che si vuole conferire alla Commissione. Fine comune è risolvere le problematiche generali esistenti per sgravare gli enti pubblici da questo compito, “Nonostante Giaveno – afferma Moretta – sia un’oasi felice, una città dog-friendly e dall’elevata cultura animalista, dove il tasso di randagismo è pressochè inesistente.” Obiettivo primario sarà redigere un regolamento per la tutela di tutti gli animali, nonché l’apertura di uno sportello sia fisico che virtuale – a breve nascerà la pagina facebook – per raccogliere segnalazioni di criticità e farsi promotori di un corretto rapporto uomo-animale. Dal brain-storming sono inoltre emerse osservazioni in merito al tema delle colonie feline e la proposta di realizzare un’area di sgambamento per i cani, questioni che verranno analizzate nel corso degli incontri per  studiarne le possibili applicazioni in linea con il contesto legislativo e con le effettive esigenze. Al riguardo, come evidenzia Tizzani, la passata Amministrazione aveva avviato degli studi per la realizzazione di un’area dove far correre e socializzare i cani presso Strada della Chioma, progetto che potrebbe essere ripreso. Saranno inoltre predisposte delle locandine recanti la dicitura “Io qui posso entrare” da distribuire ai negozi che permetteranno l’ingresso ai cani accompagnati dai loro padroni, in modo da rendere Giaveno una città ancora più “dog friendly”. Il prossimo appuntamento sarà il 18 marzo alle ore 21.