A Giaveno una Commissione per i parchi giochi inclusivi Primo incontro per la realizzazione di parco giochi fruibili da bambini disabili e non

commissione parco giochi inclusivi

GIAVENO – Si è riunita per la prima volta martedì 2 febbraio, in Sala Consiliare,  la Commissione che si occuperà di realizzare un parco giochi accessibile anche ai bambini diversamente abili. “L’obiettivo primario – afferma il Consigliere Comunale con delega alle attività giovanili e terza età Raffaella Vercelli – è consentire ai bambini affetti da differenti disabilità di fruire di un parco dove siano presenti giostre adeguate alle loro esigenze, in modo da poter giocare insieme a tutti gli altri bambini.” Importante, dunque, sarà creare un luogo di incontro e svago sia per normodotati sia per diversamente abili, e non un “ghetto” unicamente per quest’ultimi. L’idea che ha condotto a questo progetto è partita dal cittadino Fabio Laguardia ed è in seguito stata portata in Consiglio Comunale, dove è stata approvata. La commissione si è innanzitutto interrogata su quale dei parchi giochi già esistenti abbia le caratteristiche adatte per ospitare le giostrine, come l’assenza di barriere architettoniche, la vicinanza di servizi igienici accessibili e la centralità del luogo oppure la sua prossimità alle scuole. Sarà inoltre fondamentale capire quanti bambini nella nostra città abbiano esigenze speciali e di quale tipologia e grado, così da ponderare al meglio la scelta di giochi che rispondano alle loro necessità, in modo che bambini affetti da disabilità motorie e/o sensoriali, ad esempio ipovedenti, possano giocare in tutta sicurezza e spensieratezza. Giostre accessibili – come quella già presente al parco giochi della Buffa – sono tuttavia molto costose, ma la Commissione si prodigherà per utilizzare l’avanzo d’amministrazione per finanziare questo utile progetto sociale. Il prossimo incontro si svolgerà in data da destinarsi per consentire la presenza della responsabile di un’azienda che si occupa della produzione e dell’assistenza di queste attrezzature inclusive.