A Grugliasco parte il bando per il servizio civile nazionale

GRUGLIASCO  – È stato pubblicato il Bando nazionale per la selezione dei volontari che saranno inseriti nei diversi progetti di servizio civile nazionale. Il Servizio Civile Nazionale Volontario è la possibilità per i giovani interessati di dedicare 12 mesi della propria vita a se stessi e agli altri, formandosi, acquisendo conoscenze ed esperienze e maturando una propria coscienza civica. Il tutto attraverso l’agire concreto all’interno di progetti di solidarietà, cooperazione, assistenza. L’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Grugliasco ha previsto l’inserimento di quattro volontari in affiancamento agli operatori candidando il progetto “Giovani peer-ati metropolitani” che si propone di costruire una nuova cultura dell’abitare e del vivere la città, promuovendo la riappropriazione dello spazio urbano (fisico e relazionale) da parte dei cittadini e un diverso rapporto tra questi e gli amministratori pubblici. Dalla città “consumata”, e cioè vissuta in un’ottica di contrapposizione tra il cittadino, che acquista i servizi, e l’istituzione, che li produce, si ha l’obiettivo di favorire lo sviluppo di una città “partecipata”, nella quale anche il cittadino si faccia carico dei problemi e partecipi alla vita della città attraverso una cittadinanza attiva rivolta al cambiamento. Il Servizio ha durata di 12 mesi per un totale complessivo di 1400 ore, si articola su cinque giorni alla settimana ed è rivolto a giovani tra i 18 ed i 29 anni non compiuti. Il rimborso mensile è di € 433,80. Per saperne di più e per presentare la candidatura: Informagiovani – Via Fratel Prospero, 41, Grugliasco, martedì e giovedì dalle 14,30 alle 18 e su appuntamento telefonando al numero 011 4013043; [email protected]; [email protected]. La scadenza per la presentazione delle candidature è il 30 giugno alle ore 14.