A Orbassano lo staff della Farmacia San Giuseppe non si perde di coraggio

farmacia

ORBASSANO – Dopo l’incendio che il 12 febbraio scorso ha inferto un duro colpo alla farmacia San Giuseppe, lo staff non si perde d’animo e indirizza ad amici e clienti un breve scritto coraggioso. “Vai a dormire pensando che il giorno dopo ti saresti seduto come sempre alla tua scrivania, risposto alle telefonate, accolto e consigliato i clienti che da sempre si fidano di te o che stanno imparando a farlo. – si legge nel testo – Perché spesso il rapporto tra farmacista e utente è anche questo: piccole confidenze accolte con discrezione, per trovare sollievo e rimedi. Ma d’improvviso la saracinesca non la puoi alzare: il luogo che hai curato, rinnovato, attrezzato per fornire sempre più un migliore servizio, lasciandoci tempo, cuore e anima, si è dissolto e ti trovi protagonista di una di quelle notizie che corrono veloci al tavolino di un bar o, ormai, su quell’enorme paese social che è Facebook”. Allora, dicono, ci si accorge che l’unica cosa che conta è stringersi forte come una famiglia e rialzarsi, perché insieme davvero si può, e si ritrova forza guardando negli occhi i colleghi e le persone che ci vogliono bene, impotenti anche loro, ma certi che vince il cuore buono, sempre! In attesa di poter rialzare la saracinesca di Piazza Umberto I, tornando così ad esercitare in pieno la professione, lo staff attende tutti alla Parafarmacia San Giuseppe di Via Circonvallazione Interna 10 ad Orbassano che espone sulla vetrina un enorme cuore, lo stesso cuore, conclude la lettera “Che anima la famiglia Gnavi e tutti i collaboratori”.