A Orbassano un “no” in rosso alla violenza contro le donne

ORBASSANO – Picchiate o prese a calci e pugni. Colpite, soffocate o pugnalate. Stuprate, oppure uccise con armi da fuoco o a mani nude. Nel 2015 sono state 1381 le donne che si sono rivolte ai centri antiviolenza di Torino e provincia per chiedere aiuto e soccorso, e anche se rispetto a cinque anni fa sembra aumentata la volontà di non subire più e di denunciare, sono ancora tante le donne che ogni giorno vivono nell’ombra e in silenzio brutalità e violenze. Per tutte loro, in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne il Comune di Orbassano, in collaborazione con numerose associazioni locali, ha organizzato per  venerdì 25 novembre  la serata “Questo non è amore…”.   Alle ore 21, presso la sala  teatro S. Pertini verrà quindi rappresentato lo spettacolo “I due fratelli” di Fausto Paravidino a cura di Mulino ad Arte, alla presenza di una rappresentanza dei Carabinieri della locale caserma e del pubblico che indossando “qualcosa” di rosso ribadirà il proprio deciso “no” alla violenza sulle donne.