A Rivalta la Festa della Madonna della Mercede diventa solidale

RIVALTA – È un appuntamento ormai consolidato e molto amato la “Festa della Madonna della Mercede” che si svolgerà dal 15 al 18 settembre presso i Giardini di via Carignano in frazione Gerbole. Ricco di divertimento, musica, animazione, laboratori e tanto altro, l’evento inizierà giovedì 15 alle ore 19.30 con l’apertura del padiglione gastronomico – che offrirà specialità di carne e pesce  e che per ogni piatto ordinato di “pasta all’amatriciana” devolverà 2 euro per i terremotati – a cui seguirà l’esibizione del coro Vocimundi e de I double 2. Venerdì 16 sarà invece un pot-pourri di eventi, con l’apertura della mostra “Dai civici pompieri di ieri ai Vigili del Fuoco di oggi” – a cura dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco Volontari Delegazione di Rivalta – con la gara di bocce a gironi, la serata danzante a ingresso gratuito “Giuly&Ricky”, l’esibizione della scuola di danza Scarpette Rosse e il sempre accattivante padiglione gastronomico. Sabato 17 si animerà nel pomeriggio con la gara di bocce alla baraonda e con il laboratorio di musica de “L’Iniziativa Musicale”, mentre in serata protagonista sarà il Salento con “La notte della Taranta e Pizzica” che vedrà una stage gratuito di introduzione alla danza a cui seguirà la serata danzante con il gruppo “Frammenti salentine”, con la possibilità di acquistare prodotti tipici. Domenica 18 alle 9.30 inizierà il mercatino del libero scambio, mentre alle 10.30 si svolgerà la processione a cui seguirà la Messa, e alle 12.30 inizierà il  pranzo di solidarietà per i terremotati del Centro Italiaai quali verrà devoluto il ricavato.  Alle 14 ancora la gara di bocce e alle 15 l’animazione per bambini e ragazzi a cura dei pompieri volontari cittadini, mentre alle 21 inizierà la serata danzante con i gruppo “Nonostante tutto”.

7xqz2q