A Rivalta riparte “Sperimenta lavoro”

RIVALTA – Ritorna “Sperimenta lavoro”, progetto comunale di accompagnamento al lavoro con un periodo di formazione e uno di tirocinio lavorativo presso le aziende – preferibilmente appartenenti al territorio di competenza del Centro per l’Impiego di Orbassano – che si sono dichiarate disponibili a collaborare alla riuscita del progetto. “Sperimenta Lavoro” si prefigge di incrementare il bagaglio conoscitivo dei partecipanti attraverso la formazione, di offrire una ricerca accompagnata delle opportunità occupazionali esistenti e di attivare tirocini di inserimento o reinserimento lavorativo. Rispetto alle edizioni degli anni passati, il Progetto che partirà nel 2016 si trasformerà da “progetto” a “servizio”, ovvero, in collaborazione con lo sportello InformaLavoro, verranno raccolte in via continuativa le candidature dei soggetti privi di lavoro rientranti nel target e disponibili a realizzare tirocini nelle forme e nei modi stabiliti, allo scopo di costruire una banca dati cui attingere in modo indistinto, cioè senza graduatorie, sulla base delle opportunità di inserimento e dei profili richiesti dalle aziende. La partecipazione al progetto è volontaria e non costituisce rapporto di lavoro con il Comune di Rivalta di Torino o  titolo preferenziale per la partecipazione ai concorsi o per l’assunzione negli enti o nelle aziende pubbliche. Con riavvio nell’autunno 2016, il progetto è destinato a giovani rivaltesi dai 18 anni ai 30 ancora da compiere e agli adulti dai 30 anni compiuti ai 60 da compiere. L’indennità prevista è di 300 euro mensili per 5 mensilità per 20 ore settimanali e di 450 euro mensili per 5 mensilità per 30 ore settimanali. Ulteriori informazioni potranno essere reperite sul sito Internet del Comune di Rivalta e presso l’Ufficio lavoro telefonando al numero 011 9045584.