A Rivalta un grazie da Carlotta

RIVALTA – Sono Manu, Donatella, Patrizia, Paola, Daniela, Fabio, Simona e Patrizia. E anche Paola, Eleonora, Marzia, Monica, Arianna, Giulia e Carla. E poi Maria, Ludovica, Giuliana, Erica, Valentina e Manuela. E ancora Sara, Alessandro, Alessandra, Stefania Camilla, Katia, Marilyn Baby, Susanna, Patrizia e Tommaso. E pure Alessandra, Miranda, Federica, Teresa, Daniela, Marina, Cristian, Elisa e Anonimo. Molti sono rivaltesi, alcuni sono “arrivati da fuori”, e tutti compongono il piccolo ma agguerrito esercito di Carlotta, la piccola dagli occhi belli. A loro – che hanno dato disponibilità di tempo, cure e affetto – la mamma della ragazzina adesso desidera dire “grazie”: “Quando decidemmo di rivolgerci a un giornale non pensavamo certo di ricevere così tante testimonianze di affetto e solidarietà che ci hanno stupito e commosso. Quindi, non possiamo far altro che ringraziare di cuore e scusarci se non riusciremo a rispondere subito alle mail e ai messaggi che ci sono giunti. È un momento un po’ problematico per la salute di Carlotta che sta assorbendo più che mai il nostro tempo e le nostre energie e quindi, in attesa di poter scrivere a tutti la nostra gratitudine, affidiamo ancora una volta al giornale il nostro messaggio, rivolto anche ai 5900 lettori che con commenti e condivisioni ci hanno fatto comprendere come pure in tempi così difficili la solidarietà resti un valore fondamentale”.