A Rivoli altri 20 posti per gli anziani dopo le cure ospedaliere Rafforzato il servizio di continuità assistenziale

old-63622_960_720

RIVOLI – Appena approvato dalla Regione Piemonte il potenziamento della continuità assistenziale, l’ASL ha subito attivato due nuovi di luoghi di assistenza di cui uno Rivoli, a sostegno del territorio vicino all’Ospedale cittadino. Sono stati sottoscritti gli accordi fra la Direzione Generale dell’ASL e le due strutture accreditate individuate dall’Azienda per l’immediata attivazione di 20 nuovi posti letto di Continuità Assistenziale a Valenza Sanitaria. Si tratta di un intervento straordinario predisposto a dicembre dall’Assessorato alla Sanità regionale, che ha messo a punto alcune misure per potenziare il percorso di continuità assistenziale al fine di garantire il sostegno di quanti, in particolare anziani, a seguito di un ricovero in ospedale richiedono un sostegno adeguato nel post dimissione ospedaliera.