A Rivoli, otto mozioni in Consiglio Comunale Piano regolatore, credito d'imposta e sanità nelle richieste delle minoranze

comune rivoli

RIVOLI- Si terrà mercoledì 30 marzo alle ore 17,30 il Consiglio Comunale. Oltre i punti all’ordine del giorno una serie di mozioni, presentate dalle minoranze e dalla maggioranza, concluderanno la seduta. Il gruppo del Movimento 5 Stelle chiederà la costituzione di un gruppo di lavoro sulla variante del piano regolatore comunale, che l’obiettivo raccolta differenziata salga al 70% e la nomina prioritaria di disoccupati e persone a basso reddito come scrutatori elettorali. Forza Italia chiederà la salvaguardia dell’Ospedale Oftalmico di Torino fino a individuazione di una nuova funzionale sede nella costruenda Città della Salute, l’impegno della giunta alla riapertura al più presto dell’archivio storico con il conseguente stanziamento dei fondi necessari e che tutta la sanità resti a Rivoli. Dal Partito Democratico, in maggioranza, due richieste. La libertà di panorama, freedom of panorama: Wiki Loves Monuments e l’Art bonus- applicazione del credito di imposta per favorire le erogazioni liberali a sostegno del sistema culturale rivolese.