A San Giorio ottima festa del Marrone L'edizione numero 26 si chiude con successo

castagne 044

S.Giorio – Lo sforzo organizzativo della Pro Loco e del Comune ha avuto risposta in un’edizione della festa da voto 10 in tutti i suoi aspetti. Moltissimi visitatori hanno invaso le vie del paese, e tanti hanno acquistato i prodotti in esposizione. Le manifestazioni legate all’evento hanno raccolto successo e un numeroso pubblico in ogni occasione dai concerti, alle esposizioni d’arte fino alla musica in piazza. Il raduno Ape e Vespe ha visto, poi, la partecipazione di tantissimi amanti del genere. Il raduno che si ripete dal 199 ha visto quest’anno la ditta Coletta di Susa consegnare una targa la Pro loco per l’ottima organizzazione. Passiamo ai vincitori delle categorie. Enrico Traversa, di Villar Focchiardo, ha vinto la categoria miglior produttore. Seconda Lorenza Re e Flavio Richetto della frazione Fontanassa e terzo Renzo Durandetto del Tasset. Mariuccia Bellando ha vinto la gara di composizione e quella delle torte ha visto al primo posto Robi Zucchero e Sara Bolognesi. Una domenica diversa passata in paese rurale a misura d’uomo con il gusto della caldarrosta.