A Sant’Ambrogio la festa di San Giovanni Vincenzo con l’Abbà Enrico Crosetta

foto Danilo Crosettafoto Danilo Crosetta

S.AMBROGIO – Si sta svolgendo la Festa Patronale di San Giovanni Vincenzo. Tre giorni d’inizitive incominciate venerdì 18 novembre, alle 17, con le mostre “Artisti per Sant’Ambrogio”, a cura delle scuole Walt Disney, Costa e Rodari, allestite nella Sala Corradi del Comune e nel plesso “Gianni Rodari” lo spettacolo “Musical Talents”. Sabato 19, alle 10 e alle 15, ecco le visite guidate ai beni architettonici del paese, condotta dalla dottoressa Roberta Crisarà. Eccoci a domenica quando alle 9, c’è stata l’investitura dell’Abbà e il corteo per le vie del paese seguito, poi la Messa Solenne e dalla processione con le reliquie del Santo Patrono.  Enrico Crosetta è l’Abbà di quest’anno è figlio di Alberto, Abbà nel 2011, e fratello di Danilo Abbà nel 2012. Per tutto il giorno, dalle 9 alle 18, le vie del paese saranno animate dalla nona edizione della mostra mercato con artigiani, artisti ed esercenti. Nel pomeriggio, alle 15.30, la benedizione eucaristica in Chiesa e, all’esterno, il corteo degli sbandieratori e musici della Città di Grugliasco che precederanno il discorso dell’Abbà, previsto in piazza San Giovanni Vincenzo e il tradizionale ballo in piazza Abbadia. Alle 17, in piazza XXV aprile, sarà disputata la finale del torneo storico di dama in costumi medievali, giunto alla 26° edizione, organizzato dal gruppo Agesci. In piazza XXV aprile saranno presenti gli stand del Torino Club Franco Ossola, dello Sci Club Chiusa San Michele, della Pro Loco, della Fidas, della Protezione Civile sezione Ana Val Susa e Gruppo Pirchiriano, della Biblioteca Comunale e la distribuzione di vin Brulè e castagne brusatà. La festa chiuderà lunedì 21 novembre con la festa liturgica del Santo Patrono: Messa Solenne alle 11 e reposizione delle reliquie di San Giovanni Vincenzo.