A Sant’Antonino il servizio civile per far “Contare la montagna” Jacopo Veritier e Alex Ainardi vivo la loro esperienza sul territorio

Foto giovani in servizio civile

S.ANTONINO – Sono arrivati da circa due mesi i due nuovi ragazzi del servizio civile Jacopo Veritier e Alex Ainardi che si stanno occupando di tematiche ambientali. Il progetto si chiama “La montagna conta” e si inserisce nell’ambito delle politiche ambientali proseguendo un lavoro avviato già da tempo. I ragazzi, seguiti dall’assessore Rocco Franco e dall’OLP Mario Actis Grosso, saranno in servizio per 12 mesi per un totale di 1.400 ore ed uno stipendio mensile di poco più di 400 euro. Da alcuni anni ormai la tematica ambientale è quella che guida l’Amministrazione Comunale nella realizzazione di questi progetti perché pensiamo che il rispetto, la conoscenza e la gestione del proprio territorio siano valori che devono Alex e Jacopo si occupano di valorizzazione e tutela del verde urbano, della biodiversità e delle risorse idriche ed energetiche, di sostenibilità nel campo dei rifiuti con la raccolta differenziata, di sensibilizzazione e divulgazione presso la popolazione locale di buone. Affiancheranno gli amministratori e gli uffici (tecnico ed ambientale) durante le fasi di studio, progettazione ed attuazione degli interventi necessari; nella realizzazione di rilievi, statistiche e catalogazioni utili alla gestione del territorio; nella progettazione e realizzazione di opuscoli, manifesti e tabelloni; nel supporto e partecipazione attiva durante manifestazioni didattiche presso l’area dei Mareschi, il Pedibus, Puliamo il Mondo, Settimana Europea per la Riduzione dei rifiuti e altro ancora.