A Sant’Antonino in un convegno si parla dell’Autismo Giovedì 22 settembre dalle ore 14.30 salone della R.A.F. Maisonetta

autismo

S.ANTONINO -I disturbi dello spettro autistico sono disturbi neuro evolutivi su base genetica ad esordio precoce che permangono, nella quasi totalità dei casi, per tutta la vita con una prevalenza di circa l’1% nella popolazione generale. Dando seguito alle linee di indirizzo in materia emanate dalla Regione, negli ultimi anni in alcune ASL del Piemonte sono stati attivati servizi ed iniziative dedicate ai disturbi dello spettro autistico. Su questo tema e sull’importanza che la presa in carico di tali disturbi da parte del sistema sanitario segua tutta la vita del paziente e che non cessi trascorsa l’età dello sviluppo, si terrà un seminario d’approfondimento con i professionisti del settore. Interverranno il dottor Flavio Boraso, Direttore Generale A.S.L. TO3, il dottor Pasquale Grassano, Direttore dei Distretti di Giaveno e Susa, il dottor Roberto Keller, Responsabile Centro pilota Regione Piemonte Disturbi dello spettro autistico in età adulta, il dottor Marco Rolando, Direttore Neuropsichiatria Infantile, il dottor Enrico Zanalda, Direttore Psichiatra. Modera l’incontro Antonio Ferrentino, Consigliere Regionale del Piemonte.