A Susa l’appello del sindaco e del preside: “Mandate i bambini alla mensa” Ricostituita la Commissione Mensa per verificare i pasti

La scuola Primaria a SusaLa scuola Primaria a Susa

SUSA – Si torna alla mensa scolastica e i suoi passati problemi, con il gran chiasso che in città una notizia così ha giustamente generato. Scrive ora il comune in una lettera pubblica afirma congiunta del sindaco di Susa  Plano e dal Dirigente Scolastico Franco Rousset: “In seguito al rilevamento in data 8 febbraio u.s. di “tarme da pasta” nei contenitori della mensa di Via Re Cozio e di Corso Luciano Couvert l’Amministrazione Comunale ha diffidato e convocato il Responsabile di zona della Ditta e ha trasmesso la segnalazione ai NAS il giorno seguente“.

I controlli

Nella riunione del 13 febbraio con il Dirigente Scolastico, gli insegnanti e i genitori e i Rappresentanti della Scuola paritaria si è rilevato che: il controllo dei pasti somministrati è effettuato da addetti e addette residenti in Susa e quindi con un notevole livello di attenzione alla tutela dei bambini, tant’è vero che il problema è stato da loro rilevato. In seconda battuta anche il personale docente effettua verifica la qualità dei pasti, la diffida e le segnalazioni fanno parte della procedura di risoluzione del contratto in caso di reiterazione del fatto”.

La Commissione mensa

Scrivono nella lettera: “E’ stata ricostituita la Commissione Mensa i cui componenti effettueranno un colloquio informativo con gli operatori sanitari di zona per acquisire le nozioni necessarie allo svolgimento dell’incarico. L’appalto terminerà a giugno 2017 e quindi l’Amministrazione con la collaborazione della Commissione Mensa provvederà anche a definire le linee di indirizzo per il futuro affidamento. Si comunica che il pasto dell’8 febbraio non sarà computato e si invitano le famiglie a riprendere il ciclo normale di frequenza alla mensa“.