A Susa lo scrittore Guido Catalano Sabato 16 luglio al Palazzo Comunale

guido catalano

SUSA – A Susa arriva Guido Catalano. Torinese classe 1971, è un caso probabilmente unico in Italia: ha venduto migliaia di libri (di poesia) ed è stato capace di collezionare oltre centocinquanta readings all’anno in tutto il Paese, uno più affollato dell’altro. Un passaparola nato dalle sue innumerevoli e irresistibili performance, nei bar delle periferie, nei circoli Arci, nelle librerie, sui palchi dei centri sociali e dei festival letterari e musicali, in ordine sparso. I suoi versi intrisi di romanticismo e tenerezza oggi fanno il giro del web, affollano le bacheche dei social network, riempiono gli scaffali delle case degli italiani, e probabilmente anche le loro notti d’amore. Al momento Guido cura “La posta del cuore di Linus” per la rivista Linus, possiamo leggerlo su “Il Fatto Quotidiano” e ascoltarlo ogni lunedì a “Caterpillar”, una delle trasmissioni di punta di Radio Rai 2.

Borgate dal vivo entra nel clou e dopo l’antipasto del venerdì a Mattie (ore 21.00), in compagnia di Luca Ragagnin, sabato alle 18.30 ecco uno degli appuntamenti clou del festival. Nel cortile del palazzo comunale, Guido Catalano, accompagnato dall’autore e attore Dario Benedetto, presenterà al pubblico il suo ultimo libro “D’amore si muore ma io no”. Una serata che si preannuncia davvero esilerante con uno dei personaggi del momento. Borgate dal vivo proseguirà il suo intenso weekend a Bardonecchia, frazione Melezet, cin compagnia di Valentina Stella, presso la vecchia scuola, dalle ore 17.00.