A Venaus ballano le spade per San Biagio e Sant’Agata Domenica 12 febbraio grande festa in paese

Gli spadonari di VenausGli spadonari di Venaus

VENAUS – I Santi Biagio e Agata sono stati festeggiati anche quest’anno ma gli appuntamenti a Venaus non sono finiti: sabato 11, alle ore 21.00 presso il salone VIII Dicembre, la Pro Loco presenta la conferenza “Viaggiatori illustri sul valico del Moncenisio“, che si ripeterà giovedì 16 febbraio.
Domenica 12 febbraio, invece, è il giorno dell’Ottava. Alle 10.30 verrà celebrata la messa e si sfilerà in processione insieme alle autorità, alla Filarmonica, agli Spadonari e delle Savoiarde. Al termine, i partecipanti potranno assistere alla tradizionale danza degli Spadonari. Alle 11.00 di domenica verrà anche aperto il Laboratorio Maglia e Cucito delle Creative del paese. Alle 16.00, in piazza d’la Marghera, si potrà nuovamente assistere alla danza degli Spadonari a cui seguirà, alle 16.30 nel salone VIII Dicembre, il concerto della Filarmonica diretta dal maestro Carlo Campobenedetto.
Il 17 febbraio alle ore 20.00 il ristorante Da Candida organizza la Bagna Cauda (prenotazioni al numero 012250113); il 18 febbraio alle ore 14.00, invece, ci si potrà sfidare a carte con una gara di pinnacola a baraonda (iscrizioni al Bar Gaute la Nata). Domenica 19 febbraio tutti con il naso all’insù: a Venaus arriva il cinema verticale, alle ore 21.00 presso il salone VIII Dicembre. I festeggiamenti però termineranno soltanto la settimana seguente: il 25 febbraio presso la Borgata Parore, ci sarà una sfilata delle maschere per le vie del Paese, in compagnia della Filarmonica Venausina. Domenica 26 febbraio, alle ore 10.00 dalla Borgata Barcenisio, partirà la ciaspolata in direzione del Lago Arpone, organizzata dai pescatori della Valcenischia.