Ad Avigliana si sono incontrate le donne della Fidapa Relazione della professoressa Gemma Amprino Giorio

DSCN1886

AVIGLIANA – Giovedì 28 gennaio, presso il ristorante Hermitage, nella splendida cornice del lago grande di Avigliana si è riunito il Club FIDAPA Torino-Valsusa. Come annunciato nella precedente riunione di fine 2015 e sulla scia delle indicazioni della Presidente distrettuale Leda Mantovani, si è proseguito il viaggio attraverso la valorizzazione dei “Talenti”. La FIDAPA è un movimento di opinione e di promozione della donna i cui scopi sono quello di elevare il livello della cultura e della qualificazione delle donne; risvegliare ed incoraggiare nelle donne il senso della loro responsabilità verso il proprio paese e verso la società, anche attraverso una partecipazione attiva alla vita amministrativa e politica. Dopo la riuscitissima serata di ottobre, durante la quale è stata presentata la dottoressa Patrizia Ferrarini presidente dell’Associazione “La Strada Reale dei Vini Torinesi”, ieri sera è stata la volta della professoressa Gemma Amprino Giorio, che ha parlato della sua esperienza passata come Sindaco di Susa e del suo attuale impegno di Assessore di Torino Città Metropolitana. Nel corso dell’intervento della Amprino si è potuto seguire con attenzione l’esposizione sull’articolata esperienza di una Donna “primo cittadino” del capoluogo della Valle di Susa e conoscere quelle che sono le diverse difficoltà legate ad una attività istituzionale sia in ambito Comunale che in quello di un Ente sovracomunale come la Citta Metropolitana. La serata, ricca di argomenti, motivo di domande e riflessioni, è stata molto apprezzata da parte di tutte le persone presenti tra le quali le diverse Presidenti delle altre sezioni Fidapa Torinesi.