Ad Oulx la 522° edizione della Fiera Franca del Grand Escarton Un weekend ricco di eventi per l’edizione di quest’anno

mucche

OULX – Nel fine settimana, nelle giornata di sabato 1° ottobre e domenica 2 ottobre, Oulx ospiterà la 522° edizione della Fiera del Grand Escarton. Era infatti il 1494 quando Re Carlo VII, a titolo di risarcimento dei danni subiti dalla comunità a seguito della discesa delle sue truppe verso il sud Italia, istituì la “fiera franca”, ovvero libera da ogni forma di tassa foranea che si doveva tenere ogni anno durante gli ultimi giorni d’estate. La fiera è da qualche tempo accompagnata dalla rassegna zootecnica dell’Alta Valle Susa che, quest’anno, giunge alla sua 34° edizione.

Sabato 1 ottobre sarà la “Giornata delle lingue minoritarie“: alle ore 10.00 all’I.I.S.S. “L. DES AMBROIS” (Via M.L. King 10) verrà presentato lo spettacolo teatrale per le scuole a cura di Chambra d’Oc – Des Ambrois; alle 15.30 ci sarà il convegno lingue minoritarie e mostra “18 Menù di Occitania per 18 donne che hanno fatto la storia” a cura Chambra d’Oc – Des Ambrois. Alle ore 17.30, nella stessa sede, si potrà assistere al concerto Ensemble Instrumental de l’Herbasse a cura del Comitato gemellaggio Oulx – Saint Donat sur Herbasse e alle ore 21.00 i Blu L’Azard saranno i protagonisti di “Bal poètic”.
Nella stessa giornata, dalle 14.30 alle 17.00, al parco comunale Jardin dla Tour, i bambini da 0 a 13 anni potranno partecipare a Let’go biking – Rudun in MTB. Seguirà una merenda aperta a tutti. La giornata sarà animata da GIRASOLE – Amici di #Tibo.

Domenica 2 ottobre dalle ore 7.00 alle ore 10.00 in Regione sotto la Rocca, si potrà assistere a “Rudun e Cioche” per le vie di Oulx. I capi bovini, equini ed ovi-caprini attraversano Oulx per raggiungere l’area della Fiera. Alle ore 9.00 verranno aperti gli stand degli espositori e dei produttori mentre alle ore 9.30, in Via Roma, le autorità insieme ai gruppi, alla bande musicali Alta Valle Susa, alla Banda Musicale di Giaglione con Spadonari e alla Banda musicale di Meana di Susa e ad una rappresentanza in costume tradizionale dei comuni dell’AVS sfileranno verso l’area fieristica in Regione Sotto la Rocca.
Dalle ore 9.30 alle 18.00 all’Area Skate sarà possibile partecipare ad attività sportive con percorsi di MTB, Rafting e Canoraft.
Dalle ore 9.30 alle 18.00, in Piazza Masino, ci sarà l’esposizione dei RUDUN dedicata a tutti i margari e pastori delle nostre valli e a tutti gli amici amanti della montagna; l’inaugurazione della 522° edizione della Fiera Franca sarà al palco alle ore 10.30. Alle ore 11.00, in Regione Sotto la Rocca, ci sarà la presentazione degli abiti tradizionali degli Escarton e alle ore 12.00 le autorità porteranno i saluti delle loro amministrazioni e verrà effettuata la premiazione. Alle ore 12.30 seguirà il pranzo aperto a tutti a cura di ANA Oulx. saluto delle autorità e premiazioni.
La giornata sarà interamente animata dalla presenza delle bande musicali di Giaglione, di Meana di Susa e dell’Alta Valle mentre alle ore 15.00 la Banda Musicale di Villardora si esibirà in concerto; dalle ore 14.00 alle ore 16.30, in Piazza Dorato Guido, Piazza Garambois, Via Roma, Piazza Masino, si potrà invece assistere alle esibizioni dei gruppi folkloristici La Tèto Aut e Lu Pais Briancounès.
Alle 15.30, in Piazza Masino, si potrà assistere alla dimostrazione pratica di caseificazione.
Alle ore 17.00 i capi bovini e ovini che scendono dagli alpeggi dell’Alta Valle  e quelli presenti in fiera attraversano le vie di Oulx; alle ore 17.30 la Fiera verrà ufficialmente chiusa.