Adriano Aschieris è stato eletto Presidente del Consiglio Regionale FIDAL Succede all'olimpionico Maurizio Damilano di cui è stato Vice. Resterà in carica sino al 2020

Adriano Aschieris

TORINO – L’Assemblea del Consiglio Regionale della FIDAL, la Federazione di Atletica Leggera, ha eletto oggi pomeriggio – presso il Centro Congressi del Lingotto Adriano Aschieris – alla Presidenza del Consiglio Regionale. Aschieris, Presidente dell’Atletica Susa, una carriera da sportivo, tecnico e poi dirigente nella corsa e in particolare in quella in Montagna. Un segno distintivo della sua vita.

 Ha anche ricoperto l’incarico di Assessore allo sport della Città di Susa dal 1994 al 1999 quando è riuscito a completare la pista cittadina intitolata a Marco Germanetto. Adriano è presidente della società podistica segusina Atletica Susa e in ben tre occasioni (1992 Susa-Bardonecchia, 2004 Sauze d’Oulx e 2016 Susa-Mompantero) ha guidato il Comitato Organizzatore Locale nel pianificare tre Campionati Mondiali di corsa in montagna.

L’olimpionico Maurizio Damilano, oro olimpico nella 20 kilometri di marcia, che ha guidato la FIDAL piemontese per 12 anni  e di cui Aschieris è stato vice nell’utimo quadriennio ha detto  nell’accomiatarsi dall’assemblea: “Un grazie sincero anche a quelli che mi hanno accompagnato in questo ultimo quadriennio. Da tutti i membri del Consiglio Regionale al Vicepresidente Vicario Adriano Aschieris, che ha dimostrato grande capacità dirigenziale e cui ora passo la guide del Comitato, certo di lasciarlo in mani competenti e appassionate.”

Aschieris aveva dalla sua parte l’appoggio totale del grande Livio Berruti, storica medaglia d’oro dei 200 a Roma1960 e Ambasciatore dell’Atletica Piemontese, mentre il suo concorrente, Gabriele Tirletti, aveva ottenuto l’endorsement del Presidente del CUS Torino, Riccardo D’Elicio.

Ma in questa storia l’ha spuntata la montagna nei confronti della Città. Complimenti ed auguri di buon lavoro ad Adriano!