Al Castello di Rivoli Paloma Varga Weisz e Francesco Jodice Le mostre prorogate fino al 24 gennaio

RIVOLI – In occasione delle festività è possibile visitare il nuovo allestimento della Collezione permanente del Museo. Oltre al nuovo allestimento della Collezione, i visitatori del Castello avranno ancora la possibilità di vedere le mostre temporanee Root of a Dream di Paloma Varga Weisz e American Recordings di Francesco Jodice, prorogate sino al 24 gennaio 2016.  Il nuovo allestimento propone opere classiche della nostra Collezione in sale monografiche dedicate agli artisti Franz Ackermann, Alighiero Boetti, Daniel Buren, Janet Cardiff & George Bures Miller, Maurizio Cattelan, Nicola De Maria,Olafur Eliasson, Lara Favaretto, Bertrand Lavier, Richard Long, Mario Merz, Marisa Merz, Giulio Paolini, Giuseppe Penone, Michelangelo Pistoletto e Alexandra Sukhareva. Ideato dal direttore entrante Carolyn Christov-Bakargiev in collaborazione con il Capo curatore Marcella Beccaria, questo percorso presenta capolavori della Collezione permanente nonché acquisizioni recenti della Fondazione per l’Arte Moderna e Contemporanea CRT in deposito al Museo. Il progetto di restauro e riallestimento di opere, riproposte al pubblico dopo un’attenta conservazione, proseguirà nel 2016 con la seconda parte del percorso in cui saranno allestite opere e nuove acquisizioni, tra le altre, di Giovanni Anselmo, Jannis Kounellis, Fabio Mauri, Haim Steinbach, Adrian Villar Rojas e Gilberto Zorio.

j7e03lw