Al Maria Ausiliatrice di Giaveno si mettono i “Cyberbulli al tappeto” Giovedì 16 marzo incontro con Teo Benedetti, autore del libro "Cyberbulli al tappeto"

giaveno-maria-ausiliatrice-1

GIAVENO – Giovedì 16 marzo 2017 alle ore 21 presso l’Istituto Maria Ausiliatrice di Giaveno Teo Benedetti, autore del libro “Cyberbulli al tappeto” (editoriale Scienza) incontrerà i genitori in un evento aperto a tutti.

“Cyberbulli al tappeto” è un testo che si rivolge direttamente ai ragazzi, mostrando loro i vantaggi del  mondo di internet, ma anche le insidie in cui possono incorrere, affrontando il tema del bullismo on-line. Lo scopo è promuovere un uso consapevole della rete. Nelle sue pagine Teo Benedetti mostra in che cosa si traduce il cyberbullismo, spiegando come distinguerlo dallo scherzo e illustrando quali sono gli strumenti pratici per difendersi. Scritto con un linguaggio adatto ai giovanissimi, “Cyberbulli al tappeto” mostra come quello di internet sia un mondo interessante ed arricchente, ma che ha le proprie regole e che può nascondere dei pericoli: conoscerli è la chiave per usare questo strumento in tutta sicurezza, sfruttando a pieno le opportunità che offre. “Cyberbulli al tappeto” è anche un valido supporto per genitori ed insegnanti che vogliono accompagnare i minori nell’uso delle nuove tecnologie.

Appuntamento dunque il 16 marzo al MAG di Giaveno, per imparare a navigare in sicurezza.