Al Sestriere convegno sul turismo e lo sport

sestriere

SESTRIERE  –  Lo scorso sabato 23 luglio Sestriere ha ospitato il Convegno “Dallo Sport per Tutti allo Sport ad alti livelli”, organizzato da Aces Europa e dall’Unione Montana Comuni Olimpici Via Lattea. Il convegno è stato preceduto, alle ore 16.30, dall’inaugurazione della sede di ALPACES a Casa Olimpia in via Pinerolo. Un’ora dopo, presso la sala Conferenze dell’Ufficio Turistico in Via Louset, ha preso il via il convegno che ha avuto coe relatori Valter Marin (Sindaco di Sestriere e Presidente dell’Unione Montana Comuni Olimpici Via Lattea); Gianni Poncet (Vicesindaco di Sestriere ed Assessore allo Sport), Gian Francesco Lupattelli (Presidente MSP Italia e Aces Europe); Enrico Cimaschi (coordinatore Aces Europe Nord Ovest); Davide Cassani (selezionatore della Nazionale Italiana di Ciclismo); Giovanni Maria Ferraris (Assessore Sport Regione Piemonte).. “Fedeli al nostro slogan, una montagna di sport, – spiega Gianni Poncet – abbiamo voluto sottolineare il legame sportivo fra il periodo estivo e quella invernale sulle nostre montagne. Grandi eventi invernali, come il ritorno a Sestriere delle Coppa del Mondo di Sci Alpino il prossimo 10 e 11 dicembre 2016, e importanti appuntamenti estivi come l’Assietta Legend, la Gran Fondo Ciclistica La Marmotte-Sestriere Colle delle Finestre, l’International Trail Sestriere, solo per citarne alcuni, rappresentano un’importante sfida per tutti gli atleti e gli appassionati di sport. Il Colle del Sestriere è sempre più una palestra in altura per prepararsi a grandi eventi sfruttando gli indubbi benefici di una preparazione in quota, ideale per qualsiasi disciplina”. “È molto bello – ha detto Cassani – vedere realtà turistiche come Sestriere investire sullo sport perché lo sport, anche ad alto livello, può avere un ritorno straordinario. Il turismo è sempre più dinamico specie nelle località alpine. A Sestriere c’è tutto quello che serve, dalle strade asfaltate a quelle carrozzabili passando per i sentieri e le strutture sportive e ricettive. Sestriere è sempre più meta turistica anche all’insegna dello Sport”. A moderare l’incontro è stato Beppe Conti, giornalista che conosce molto bene Sestriere dal punto di vista sportivo. Una storia tra Sestriere e lo sport che Conti ha descritto in maniera minuziosa e dettagliata nel libro “Sestriere Una montagna di sport” edito nel 2014 in occasione degli 80 anni di storia del Comune più Alto d’Italia. Il convegno si è chiuso con la proiezione del video “Alpi Colline Mare Scenic Trail” che descrive il viaggio a piedi dalle montagne di Sestriere al Mar Ligure delle Cinque Terre, attraversando Langhe e Roero, compiuto da Alessandra Pistore e Giancarlo Tedeschi.