Al Sestriere i Carabinieri fermano una truffa online d’affitto appartamenti

on line

SESTRIERE- I Carabinieri della Stazione di Sestriere hanno denunciato D.S.B., 24 anni, originario di Napoli, e K.H., 33 anni, originario del Bangladesh perchè  ritenuti responsabili di una truffa online relativa all’affitto di appartamenti per le vacanze in Sestriere. Fingendosi proprietari di case, la coppia è riuscito a carpire la fiducia di un giovane turista proveniente dalla Svizzera, il quale, dopo aver accreditato la somma di 200 euro come caparra, ha scoperto di essere stato raggirato e che la casa promessa effettivamente non esisteva.