Alcune zone di Giaveno senza acqua per danni all’acquedotto causa maltempo Ecco dove trovare i serbatoi d'acqua potabile

smat-1

GIAVENO – A causa di una frana è stata danneggiata una parte dell’acquedotto servente alcune zone di Giaveno, pertanto in certe aree della città manca l’acqua. In data venerdì 25 novembre 2016 la Smat ha comunicato che “Le condizioni di piena dei torrenti hanno danneggiato le prese in alveo che servono gli agglomerati di Giaveno, in particolare è stata parzialmente compromessa la presa sul Meinardo e si è quindi interrotta l’alimentazione del serbatoio di Nurivalle compromettendo la distribuzione di acqua potabile.” La SMAT sta ora intervenendo, nel frattempo ha posizionato quattro serbatoi da 1200 litri per l’approvvigionamento dell’acqua potabile situati in:

– Borgata Pontepietra piazza della fontana nei pressi del mobilificio Nino

– Al parcheggio/piazzola posta vicino al Santuario di Nostra Signora di Lourdes  di via Selvaggio

– Nell’area di via Can. Pio Rolla  nei pressi del civico 9 (prossimità Asilo Nido – Asilo Beata Vergine Consolata )

– Nel parcheggio nei pressi della Chiesa dell’Addolorata – piazza monumento Avis  di via Pacchiotti nelle vicinanze del civico 23 – 35

I serbatoi sono riempiti e pronti per essere usati.

Un’ autobotte è  presente nel piazzale del cimitero e ci si può servire.

Dalle ore 14.30/ 15 circa di oggi la stessa autobotte verrà spostata e collocata in piazza Mautino (centro Paese).

Boccioni d’acqua sono stati messi a disposizione dell’Amministrazione Comunale da SMAT presso la sede della Croce Rossa Italiana in Strada del Ferro 70 /A ( in prossimità della sede AIB e della Caserma dei Vigili del Fuoco) aperta giorno e notte. Per contattare la C.R.I. 011.9377549.

SI  CHIEDE  LA RESTITUZIONE DEI BOCCIONI ALLE SEDI DI RITIRO PER CONSENTIRE DI RICARCARLI D’ACQUA.