Il giovane Alessandro Mele da Avigliana alla conquista delle pareti del mondo Un ragazzo di 14 anni già esperto di arrampicata sportiva

premiazione-combinata-macroregione

AVIGLIANA- Per Alessandro Mele, un giovane atleta di Avigliana, domenica 7 maggio all’Alpiteca di Saluzzo si è conclusa un’altra stagione di gare del campionato di arrampicata sportiva della macroregione Nord-Ovest (Piemonte,Valle D’Aosta e Liguria). Quest’anno Alessandro gareggia nella categoria Under 14. Il bilancio di questa stagione, pur competendo anche con ragazzi maggiori di un anno, per il momento, è più che positivo: oltre aver vinto la gara di tappa di Lead, nella categoria U14 è salito sul gradino più alto del podio aggiudicandosi il titolo di campione regionale di Lead, Boulder e Combinata e medaglia d’argento in Speed.

Le prossime gare

La prossima sfida di Alessandro saranno i campionati nazionali giovanili che si svolgeranno ad Arco di Trento dal 9 all’11 giugno, dove lo scorso anno ha vinto il titolo di campione italiano di Lead, Boulder e Combinata nella categoria U12. Questi risultati sono resi possibili grazie all’impegno costante nei tre allenamenti settimanali, insieme al gruppo sportivo del B-side allenato con professionalità e competenza da Jean Pierre Bovo, Anais Sandrini e Luca Giammarco che sono riusciti a coniugare sport e divertimento. Il B-side, in via Ravina 28, a Torino nei pressi del Parco della Colletta, è nato nel 1997 dalla passione di Marzio Nardi, Luca Giammarco per questo sport che hanno contribuito a scrivere la storia dell’arrampicata sportiva e quest’anno festeggia i suoi primi 20 anni con una grande festa il 19 maggio.

Il B-side

Il B-side non è solo un grande centro d’arrampicata specializzato dove circuiti e boulder sono i veri protagonisti, è anche un fornitissimo punto vendita di materiale e abbigliamento sportivo (B-Shop) che recentemente ha aperto un nuovo punto vendita ad Avigliana.