A Bussoleno uno spettacolo teatrale: A l’è mey Peñarol Bussoleno al Salone Don Bunino venerdì 31 marzo

Spettacolo a BussolenoSpettacolo a Bussoleno

BUSSOLENO – Venerdì 31 marzo, alle ore 21 Assemblea Teatro porterà in scena Peñarol, uno spettacolo che racconta una storia di emigranti italiani che fondano una località e danno vita proprio ad una squadra di calcio, che farà la storia del pallone in Sudamerica.

Gli appuntamenti in ricordo di Alessio Meyer

Come ogni primavera, ritornano gli appuntamenti di “A l’è mey”, l’evento organizzato da famigliari e amici, in ricordo di Alessio Meyer. E come ogni primavera Assemblea Teatro sarà presente. Il coraggio di una madre, Bruna Consolini, ha fatto sì che il vuoto lasciato da Alessio, si sia invece trasformato in una presenza. È la presenza dei ragazzi che ancora si radunano intorno a lui, per le strade di Bussoleno, sull’erba di un campo da calcio. Per questo “A l’è mey” è diventato nel tempo, non soltanto un ricordo, ma anche la celebrazione di qualcosa di vivo, che Alessio ha impresso in maniera indelebile nel cuore dei tantissimi giovani che ogni anno si ritrovano per questo appuntamento.

 

Lo sport

“A l’è mey” proseguirà per l’intero weekend, con appuntamenti all’insegna dello sport e dell’unione. Sabato 1° aprile torneo di calcetto presso il Campo sportivo in zona Cascina del Gallo. Alle 17.00 in Piazza del Mulino verrà inagurata la mostra “Siamo quello che viviamo”. Infine, domenica 2 aprile, tutti di corsa per le strade di Bussoleno on la quarte edizione de “La Tutta Storta”, Corsa per un amico. Per questo la scelta teatrale è caduta su Peñarol, dove attraverso il calcio, si narra di un passato non così lontano, in cui erano gli italiani ad imbarcarsi, a morire stipati in terza classe, nell’affondamento di piroscafi colmi e usurati da viaggi ininterrotti di andata e ritorno. Lo spettacolo presenta due avventori, un ragazzo e un signore un poco attempato ed una cameriera che si intromette nel discorso “da bar” per eccellenza, il gioco del calcio. Il testo è stato scritto da Darwin Pastorin, nato in Brasile, che ha seguito eventi memorabili del football sudamericano e per 30 anni ha raccontato il calcio italiano. Assemblea Teatro vi aspetta per questo weekend all’insegna del teatro, dello sport e dell’amicizia, nel ricordo di Alessio.