Alla Fiera di Giaveno, Daniela Ruffino tra la gente nelle vie La vice presidente del consiglio fermata in redazione

Daniela RuffinoDaniela Ruffino

GIAVENO- E’ passata la banda, le ragazze delle scuole hanno ballato in piazza; il clima si accende in città per la Fiera del Pane. Ci sono anche gli alpini all’arrivo della loro gara di regolarità in montagna. Penne nere da tutta Italia e giavenesi si mischiano in città in questa grande festa di paese. C’è anche una rappresentanza dei cugini francesi della città gemellata di là in Morienne.

Allo stand della redazione, ospitiamo Daniela Ruffino, già sindaco di Giaveno ed ora vice presidente del Consiglio regionale del Piemonte.

Daniela, una Fiera molto popolare.

“Le attività commerciali di Giaveno rispondono sempre molto bene, un vantaggo per la città”.

Giri molto in Piemonte ma Giaveno è sempre Giaveno.

“Una città meravigliosa che ultimamente ha delle lacune organizzative, vengo fermata dai giavenesi che lamentano disservizi che poi noi rappresentiamo in Consiglio Comunale“.

Posso chiederti se state già pensando alle elezioni?

“Indipendente dal voto noi come gruppo siamo costantemente attenti alla vita di Giaveno, vederla in difficoltà non ci fa piacere e lavoreremo affinché cambia la rotta e la città torni ad essere il centro sociale ed economico della valle”.

E adesso?

“Vado dagli amici panificatori ad assaggiare i grissini appena sfornati!!!”