Alle mense scolastiche di Avigliana si potrà portare il panino? Ne hanno parlato i genitori Verranno inaugurati i nuovi giochi in via Roma

Panino

AVIGLIANA – Si è svolto presso l’auditorium del Ferrari, la riunione del Comitato Genitori che ha discusso una serie di argomenti tra i quali: la mensa, lo scuolabus e la struttura ludica del parco.

Le mensa scolastica

A seguito di alcune richieste informali in merito alla possibilità di portare il pasto da casa anziché usufruire della mensa scolastica, è sorta la necessità di indicare alla Dirigente Scolastica il numero delle famiglie interessate, così da valutare le modalità di attivazione del servizio per il prossimo anno scolastico. Verrà attivata dal Comitato Genitori, un’indagine, che riguarderà tutte le scuole primarie di Avigliana. Una volta ottenute le adesioni, si invierà una comunicazione ufficiale all’Istituto Comprensivo con richiesta di attivazione del servizio e condivisione con le famiglie delle modalità operative. E’ nata la richiesta di alcuni genitori di visionare il bando relativo alla fornitura delle materie prime dei pasti della mensa per poter valutare eventuali proposte di variazione.

Il Piedibus sarà gratuito da Drubiaglio

Per quanto riguarda il servizio Piedibus la novità è che la Cooperativa Pan per Focaccia dal mese di gennaio ha sostituito la cooperativa Biosfera nella gestione. A seguito di un incontro con l’amministrazione il prossimo anno scolastico dovrebbe essere garantito il servizio di Scuolabus per la scuola media Ferrari dalle frazioni Drubiaglio/Grangia sia per l’andata che per il ritorno e potrà effettuare a richiesta delle fermate anche in Corso Dora e Corso Torino.

Inaugurazione struttura ludica

Per quanto riguarda la prossima installazione del nuovo gioco che andrà a sostituire la balena andata distrutta nel parco giochi di via Roma, è stato proposto di effettuare una festa di inaugurazione. In attesa della comunicazione della data in cui verrà fatto vi invitiamo a mandarci proposte e disponibilità a darci una mano ad organizzare la festa. Vista l’importanza dell’esercizio dell’attività fisica anche a scuola, e a fronte di alcune lamentele da parte di genitori della Rosa riguardo lo scarso rilievo dato allo sport proprio nella loro scuola, è stato proposto di suggerire iniziative (peraltro già in atto presso a Buttigliera) come “1 km al giorno”, per avvicinare i bambini fin da piccoli alla regolare pratica di un’attività sportiva.