All’Ecomuseo di Alpignano si rivive la storia dell’automobile "Auto in prima pagina, 1888 – 1938"

La mostra ad AlpignanoLa mostra ad Alpignano

di ALESSANDRO CHIABODO

ALPIAGNO – Il 23 Giugno l’associazione Amici dell’Ecomuseo Sogno di Luce, con l’aiuto della Pro Loco di Alpignano presenterà la mostra: «L’auto in prima pagina, 1888 – 1938» realizzata dal giornalista Alberto Toscano che avrà come location per circa un mese l’Ecomuseo “Sogno di luce” di Alpignano.

La mostra

L’esposizione è composta da oltre 120 giornali d’epoca, tutti originali, riguardanti i primi cinquant’anni di vita dell’automobile, osservato attraverso la carta stampata italiana e francese. In contemporanea con la mostra vi sarà anche l’esposizione del libro di Alberto Tallone sulle Ferrari e del catalogo originale delle auto elettriche “Dora” prodotte ad Alpignano ad inizio del ‘900. Tutti i giornali presenti all’esposizione non saranno disposti in ordine cronologico ma divisi in vari settori tematici per concentrarsi su alcuni particolari importanti del primo secolo di vita dell’automobile, dedicando particolare attenzione ad alcuni filoni informativi, come quello dei clamorosi incidenti d’auto (molto efficaci all’epoca sia per l’educazione alla sicurezza sia per le vendite) oppure delle neonate competizioni sportive che già appassionavano migliaia di appassionati o dei viaggi su quattro ruote nelle regioni più impervie del mondo, ad esempio in Africa e in Asia.

La pubblicità

A partire dagli anni Venti si aggiunse anche la pubblicità come fenomeno economico di massa, proprio ai numerosi réclame di inizio Novecento la mostra attribuirà una particolare evidenza, proponendo ai visitatori decine di inserzioni uscite a cavallo del secondo ventennio del Novecento. L’intera serie di articoli e ritagli fa parte della raccolta di giornali d’epoca di Alberto Toscano, giornalista e scrittore italiano che vive e lavora a Parigi dal 1986, che ha prestato parte della propria collezione all’Ecomuseo per la mostra.