“Almese oggi – Almese che vorrei”: giovedì incontro sul presente e sul futuro del territorio Giovedì 15 giugno appuntamento alle ore 20.30

Il sindaco di Almese Ombretta BertoloIl sindaco di Almese Ombretta Bertolo

ALMESE – Giovedì 15 giugno alle ore 20.30 si svolgerà presso il Teatro Magnetto un incontro aperto alla cittadinanza con titolo “Almese oggi – Almese che vorrei” per discutere del presente e del futuro del territorio.

Almese che vorrei

Dopo gli appuntamenti promossi dall’Amministrazione Comunale nei mesi scorsi in diverse zone del Comune, la serata del 15 giugno si offrirà come momento per discutere di Almese “oggi e domani”. In particolare si discuterà di territorio, servizi, viabilità, riqualificazioni, tutela dell’ambiente, priorità, esigenze, necessità dei cittadini.
Partendo dal Piano Regolatore Generale Comunale tuttora vigente, verranno presentati alcuni dati sullo stato attuale del territorio e alcune linee guida per il futuro.
Verrà anche presentato l’avvio di un percorso annuale che permetterà ai cittadini di esprimere le loro esigenze, le loro aspirazioni e le necessità in merito allo sviluppo futuro del territorio almesino: il venerdì mattina, su appuntamento, sarà infatti operativo e a disposizione della cittadinanza il “Laboratorio Almese che vorrei” che darà vita ad un percorso di consultazione e coinvolgimento degli abitanti e dei diversi portatori d’interesse del territorio.
Sarà dunque un anno di incontri e approfondimenti per costruire insieme un’Almese a misura di tutti. Tutte le informazioni per partecipare agli incontri del venerdì mattina verranno presto rese disponibili on line e verranno presentate nella serata del 15 giugno.

La parola al sindaco

Vogliamo continuare gli incontri e i confronti con la cittadinanza che ci hanno già visti, nelle scorse settimane, presenti in diverse zone del Comune – spiega il Sindaco, Ombretta Bertolo -. La serata del 15 sarà dedicata al nostro territorio, ai servizi presenti e a quelli che non ci sono e che i cittadini vorrebbero, alle riqualificazioni, alla viabilità e a tutto quello che riguarda la vita di una comunità. Sarà solo la prima tappa di un percorso di ascolto e confronto lungo un anno. Insieme potremo decidere le linee strategiche per il futuro di Almese, per un Comune che sia sempre più adeguato alle esigenze di tutti.”