Almese presenta la 3° edizione di Camaleontika "Open Camaleo" ad ingresso gratuito aprirà la rassegna

(foto: www.focus.it)(foto: www.focus.it)

ALMESE – Dopo la pausa estiva, ritornano gli appuntamenti teatrali di Camaleontika a cura della compagnia Fabula Rasa di Almese: la terza stagione verrà presentata sabato 1 ottobre alle ore 21.00 presso il Teatro Magnetto con l’iniziativa “Open Camaleo” ad ingresso libero.

La rassegna della compagnia Fabula Rasa, per la sua terza edizione, propone un programma ricco di appuntamenti pensati per gli interessi di tutti. Tanti anche i laboratori e i corsi messi a disposizioni di adulti e bambini durante l’anno come il Kantiere Teatrale per bambini diretto da Beppe Gromi o Afrorì, il corso di danza africana diretto da Katia Bolognesi (Compagnia Sowilo) e Alhassan Kone (Black Fabula) .

Ospiti di quest’anno saranno Medici Senza Frontiere che, da ottobre a maggio, accompagneranno la Compagnia in un sodalizio tra arte e medicina per tenere acceso uno sguardo sul mondo.

Il primo spettacolo presentato sarà “Melies e me” con Michele Cremaschi dedicato al mondo del teatro e della tecnologia che rappresenta un inizio originale con un artista capace di incantare.

Dopo il grande successo dell’anno scorso, torna anche “Dove cielo tocca mare”, con i Black Fabula. Una versione rinnovata del progetto iniziato nel 2015 per una serata molto emozionante che metterà in luce l’unica via possibile da seguire per condividere il futuro: l’accoglienza.

Da non perdere anche lo spettacolo “Alfabeto” di Alberto Valente per il progetto Urzene – Progetto Tribalico che attraversa le ventuno parole del libro Alfabetodiversità, nato nel laboratorio teatrale Tribalico all’interno dell’associazione AUDIDO (Autogestione Diversamente Dotati di Alpignano). La performance è un’opera apert: in scena ci saranno sette attori del Laboratorio AUDIDO di cui quattro diversamente abili. La regia è di Alberto Valente e l’evento ospiterà anche “Pinok Balok”, uno studio dedicato a Pinocchio per la regia di Beppe Gromi. Una domenica dedicata al Teatro abilmente diverso, del progetto di Fabula Rasa, Teatro Senza Confini.

Per l’edizione 2016/2016 ritorna il Ture Magro, con il nuovo, toccante spettacolo “Malanova”. Anche questa volta, il grande Ture saprà catturarci con tutta la sua intensità comica. Domenica 27 novembre dopo il divertente “Concerto Jouet”, musica buffa per tutti con Paola Lombardo alla voce e Paola Torsi al violoncello, regia di Luisella Tamietto delle Sorelle Suburbe, si prosegue con un aperitivo teatrale a cura di Teatro Senza Confini e Black fabula.

Tra le numerose proposte non manca la musica: giovedì 10 dicembre ci sarà una serata speciale dedicata alla mitica “sei corde” che vede coinvolti due grandi chitarristi torinesi, Davide Sgorlon e Luigi Tessarollo. Finale a sorpresa con una Jam Session originale ed emozionante tra paesaggi sonori in movimento.

Il nuovo anno si apre con la sfrenata comicità dei Senso D’oppio, irresistibile duo comico-vorticoso, accompagnati dalla verve multicolore e imprevedibile di Wuoz.

Completeranno il quadro altri importanti appuntamenti, dall’Apocalisse del grande Ugo Dighero per chiudere con l’irresistibile Alessandro Fullin alle prese con “La Divina”, liberamente tratto da La Divina Commedia di Dante Alighieri.

Tutti gli appuntamenti si svolgeranno presso il Teatro Magnetto – via Avigliana 17 – alle ore 21.00

Per maggiori informazioni e biglietti : www.fabularasa.it

Lo spettacolo di anteprima del 1° ottobre è ad ingresso gratuito. Gli spettacoli del sabato sera invece avranno un costo di € 8,00 (biglietto intero) e € 5,00 (biglietto ridotto – ne hanno diritto: iscritti ai laboratori di Fabula Rasa/Teatro Senza Confini, abilmente diversi e accompagnatori, under 18, , abbonati alla rassegna cinematografica del Magnetto, over 70 e sostenitori di Medici Senza Frontiere). Domenica teatro per bambini e famiglie/teatro per tutti avrà un costo di € 4,00 (tranne gli spettacoli del 27/11/2016 e del 02/04/2017 con ingresso a € 5,00).

Sono disponibili anche abbonamenti:

Completo: €70 per 10 spettacoli  + un camaleonte delle tre edizioni, disegnato da Beppe Gromi

Completo ridotto: €45 + 1 ingresso omaggio la domenica

Abbonamento a 5 spettacoli: €30 / ridotto: €25  + 1 ingresso omaggio, la domenica

Abbonamento speciale per sostenere Medici senza Frontiere: 3 sabati + 3 domeniche a €27

Per informazioni 3928278499, Fabula Rasa Ass.ne Onlus/Teatro Senza Confini/Moderne Officine Valsusa –[email protected]