Ad Almese due incontri per imparare a riconoscere e contrastare zecche e processionaria In collaborazione con Ente Alpi Cozie

La processionariaLa processionaria

ALMESE – Ad agosto il Comune di Almese e l’Ente di gestione delle aree protette delle Alpi Cozie organizzano due incontri informativi aperti alla cittadinanza, che verteranno su due insetti nocivi per l’ambiente. Gli incontri, ai quali parteciperanno studiosi del settore, avranno luogo nella Sala Consiliare del Comune, in via Roma 4, alle ore 21, con il seguente calendario.

Giovedi 24 agosto

La processionaria. Conoscerla per difendersi. Serata informativa sulla processionaria del pino, a cura della professoressa Paola Ferrazzi del Dipartimento di Scienze Agrarie dell’Università degli Studi di Torino. La processionaria del pino è un insetto che, nella fase del bruco, è fortemente dannoso per i pini e per i cedri e pericoloso per la salute di persone e animali. E’ dunque molto importante sapere come comportarsi nel caso si incontri questo fastidioso bruco e in presenza dei suoi nidi.

Giovedi 31 agosto

Zecche in montagna. Conoscere per difendersi. Serata informativa a cura di Luca Rossi e Laura Tomassone del Dipartimento di Scienze Veterinarie dell’Università degli Studi di Torino. Durante la serata verranno resi noti i risultati di una indagine sull’espansione geografica di zecche appartenenti alla famiglia Ixodidae e di un a ricerca biomolecolare di agenti di zoonosi trasmessi da zecche, condotti da due tesiste nel Parco Naturale del Gran Bosco di Salbertrand.