Alp King: il rapper passa con ritmo dalla Val Susa a Sanremo

Il cantante  Alp KingIl cantante Alp King

S.AMBROGIO – Matteo Zulian, in arte Alp King, è un artista versatile: dj, beatboxer e rapper, utilizza la loop station costruendo e improvvisando brani live. Le rime gli nascono così, naturalmente. Alp King, guarda il suo pubblico e improvvisa brani rap, lasciandosi trascinare dalla ragazza con i capelli rossi che scatta una foto con il telefonino, dalla signora con la faccia stanca, dal bambino che porta un cappello con le orecchie di un cane. E anche dal vento, dalle case, dall’umore. Si esibisce per strada, con il suo microfono e una loop station. Sceglie le località, le fiere più frequentate e parte con la musica. Questa sera sarà nelle vie di Sanremo a conquistarsi uno spazio. dice il cantante: “Spesso impiego quell’ora e mezza per montare tutto con cura e provare ogni parte della strumentazione, ne approfitto per fare il pieno di cibo poco pesante, acqua e vino buono. In ultimo; per cacciare i cattivi pensieri, le ansie e liberare la mente, appoggio delicatamente la mia scatola rossa e sorridendo faccio un bel sospiro. Sorridere e partire con un po di strafottenza verso la sorte è una cosa che mi aiuta ad affrontare la prima performance. Nel primo show mi sento sempre un po impacciato. Ho bisogno di scaldare la mente. Sono un diesel. Il resto del lavoro lo fa il mio pubblico. Il cinquanta percento della mia passione lo fa il pubblico, lo fa il calore umano. Lo fa la strada. Curiosa e con le braccia sempre aperte”.