Alpignano, l’Asl cerca casa ma non lascia i servizi sanitari Con l’amministrazione si sta cercando una soluzione

Alpignano, il Poliambulatorio

ALPIGNANO – Una buona notizia per la città arriva dopo una riunione tra l’ASL e l’amministrazione; presenti all’incontro anche i responsabili dei servizi tecnici, dei servizi patrimoniali e dell’area distrettuale. L’Asl non lascerà Alpignano ed è alla ricerca di una nuova sede per il Poliambulatorio.

Si studia una soluzione

L’attuale sede del Poliambulatorio di Alpignano presenta infatti problemi strutturali con costi estremamente elevati per il necessario adeguamento ma c’è la ferma volontà dell’Azienda di mantenere in città i servizi sanitari, specialistici ed amministrativi valutando ogni soluzione logistica. L’attuale immobile, in posizione centrale, è infatti non del tutto adeguato dal punto di vista strutturale a rispondere alle esigenze dei servizi che negli anni si sono notevolmente evolute: stanze troppo piccole, mancanza di idonee sale di attesa, importanti sostituzioni da effettuare come tutte le pavimentazioni, necessità di collocare ascensori per l’abbattimento delle barriere architettoniche, messa in sicurezza verifica del tetto per infiltrazioni.

Interventi per i quali potrebbe non bastare un investimento di oltre 300 mila euro e che fra l’altro non risolverebbero che in parte i problemi strutturali e di organizzazione logistica. Alla luce della situazione, prima di prospettate onerosi interventi sull’immobile attuale, si verificherà in tutto il Comune di Alpignano ogni possibile immobile alternativo nel quale ricollocare i servizi.

Come indicato, sussiste infatti la ferma volontà della Direzione dell’ASL di riconfermare e mantenere ad Alpignano tutti i servizi presenti oggi: a titolo di esempio si parla dei consultori Pediatrico e famigliare, dei servizi specialistici di Cardiologia, Otorinolaringoiatria, Oculistica, Odontoiatria, Neurologia, Neuropsichiatria infantile Geriatria, il Centro Unico Prenotazioni (CUP) ed il centro prelievi, entrambi da mantenere attivi per tutti i giorni della settimana.