Alpignano: una serata in occasione dell’ottantesimo anniversario della guerra civile spagnola Un evento organizzato dall'Associazione nazionale partigiani nell'ambito delle iniziative per il Giorno della Memoria

Tiziana CappellinoTiziana Cappellino

ALPIGNANO – Il 21 Gennaio alle ore 16.00 presso il Salone ex Opificio Cruto, l’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia di Alpignano, in collaborazione con il Comune di Alpignano, nell’ambito delle iniziative che saranno organizzate per il Giorno della Memoria, presenta la serata “Al pueblo y a la flor” con il gruppo “La Desbandà” in occasione dell’80° anniversario della guerra civile spagnola.

Il gruppo prende il suo nome dal modo in cui è popolarmente conosciuto in Spagna, specie nell’Andalusia, il massacro dei civili in fuga sulla strada da Málaga a Almería, avvenuto l‘8 febbraio 1937 durante la Guerra Civile spagnola, uno dei più cruenti episodi di mattanza di civili, sia per l’efferatezza, sia per il numero di vittime.

La Desbandà è formato da Ángeles Aguado López, Massimo Sartori e Tiziana Cappellino proporrà canti popolari della guerra civile spagnola e della resistenza antifranchista.