Alpini: Giovanni Pesce passa la stecca a Silvano Pautasso

Pesce passa la stecca a PautassoPesce passa la stecca a Pautasso

CONDOVE –  La serata della cena di gennaio, nella sede del gruppo Alpini di Condove, è stata l’occasione per il passaggio ufficiale di consegne tra Giovanni Pesce, Capogruppo per ben 36 anni, e Silvano Pautasso.  Antipasti, cappelletti, bollito misto e vino sono stati il companatico; la gioia di stare insieme l’ingrediente che sempre si aggiunge a queste serate. Il presidente sezionale Giancarlo Sosello ha ricordato: “L’amico Giovanni in tanti anni di presenza nella vita associativa come una presenza attiva, positiva che tanto ha dato al Gruppo e a tutte le penne nere valsusine – il presidente ha poi augurato – al nuovo Capogruppo un periodo felice con gli Alpini di Condove che sono una presenza importante in Valle”. C’è poi stato il passaggio della stecca, realizzata da Fulgido Tabone, che rappresenza la continuità del Gruppo con le targhette di tutti i Capigruppi sormontati da un’aquila e decorati con una penna nera. Il socio Luciano Midellino ha poi presentato e regalato ai presenti un giornale “numero unico” edito in questa occasione. La festa si è conclusa con l’esposizione della cifra racconta dagli Alpini in occasione della giornata della racconta di fondi a favore della ricerca contro il cancro. Un brindisi, le foto di rito e una pacca sulla spalla di Silvano così una nuova avventura è cominciata.