Altra notte di proteste al cantiere della Torino-Lione Qualche centinaio di persone sono arrivate dal campeggio di Venaus

Foto sito info.notavFoto sito info.notav

CHIOMONTE – Altra nottata di proteste NoTav al cantiere della Torino-Lione. Dalle 23 di ieri notte – a quanto riferisce la questura di Torino – un gruppo di manifestanti ha inscenato una protesta, durata un’ora circa, avvicinandosi alle recinzioni con lancio di “artifici pirotenici e lacrimogeni” contro le forze dell’ordine.

Proteste contro il cantiere

Gli attivisti del movimento contro la linea ferroviaria ad alta velocità nella Valsusa hanno tentato di raggiungere le recinzioni del cantiere di Chiomonte. Alcuni militanti hanno tentato di tagliare la rete di protezione del cancello del cantiere. I manifestanti sono poi stati allontanati dalle forze dell’ordine.