Ancora ignoti i responsabili dell’incendio di un’auto nella notte a Susa La vettura è risultata rubata in Germania

(Foto VV.FF.)(Foto VV.FF.)

SUSA –  Restano sconosciuti i motivi e gli autori del rogo volontario della vettura distrutta dalle fiamme ieri sera in Regione Polveriera a Susa. L’auto una Seat Cordoba, era senza targhe e potrebbe essere stata utilizzata per qualche reato, in particolare il passaggio di clandestini verso la Francia. I Carabinieri di Susa dal numero di telaio, reperito sulla carcassa,  hanno individuato l’immatricolazione della vettura, che nei data base interforze risulta rubata in Germania. Le indagini proseguono.

Sul posto a contenere l’incendio, sviluppatosi intorno alle 22,30 è arrivata una squadra dei Vigili del Fuoco di Susa che è stata impegnata per circa un’ora.