Antonello Venditti scrive in Valsusa

Antonello VendittiAntonello Venditti

E’ uscito l’ultimo libro della casa editrice valsusina Sillabe di Sale. Scritto da Antonello Venditti il fantasy abbraccia un mondo di sogni e fantasie. Il protagonista dl romanzo è Fim è un tredicenne, figlio inconsapevole di creature speciali rifugiatesi ad Haradyr: le terre del Sud. Il ragazzo, ignaro di tutto, viene catapultato a Delindyr e si ritrova improvvisamente nel corpo di un uomo adulto che porta il nome di Edhelvor. La storia è un lungo quanto appassionate intreccio tra mondi e personaggi da scoprire. Molti uomini passano la vita a rincorrere i propri sogni girovagando per terre e mari. Del piccolo mondo creato da Ordine, Delindyr è un insieme di terre vaste e rigogliose. È nascosta agli uomini dalla magia ed è ricca di popoli e razze diverse. A guidare gli eventi degli avventurieri ci sarà un mago mutante dai poteri straordinari, e darà loro una missione che diventerà la più grande e la più rischiosa delle avventure. Oltre all’ansia terribile che incombe dal cielo e ai mostri minacciosi, ci saranno incontri sorprendenti, creature antiche e oniriche, amici e guerrieri, draghi e principi, che si affideranno alle profezie per combattere contro l’incarnazione del male e per scoprire il vero segreto della vittoria. Una firma importante per una casa editrice in crescita oltre i confini della valle. “Il gioiello del Gilhun”, E

Antonello Venditti

Antonello Venditti

dizioni Sillabe di Sale a 19,50.