Aperto il bando per il Premio Carena per scuole, associazioni, enti e privati Il premio è di 1300 euro, la presentazione entro il 30 settembre

carena

SUSA – E’ al via per la terza edizione del Premio Carena istituito dalla Sezione ANA Valsusa e dalla famiglia di Giovanni Carena per la salvaguardia dei valori della montagna, degli alpini e della solidarietà. Nella prime due edizioni hanno partecipato diverse scuole, Enti e molti artisti privati proponendo lavori edilizi, storici, di ricerca e scolastici. La partecipazione é gratuita e libera a tutti purché residenti in uno dei comuni della Valle di Susa, senza limiti di età massima, ma con il solo limite minimo dell’appartenenza almeno alla classe prima della scuola dell’obbligo. La partecipazione puo avvenire in forma individuale, come classe scolastica, come scuola, istituto, ente od associazione. Sono esclusi dalla partecipazione gli iscritti alla Sezione A.N.A. Val Susa ed i loro famigliari ma nel solo caso di partecipazione individuale. Possono partecipare anche i premiati delle precedenti edizioni.

Fatte salve le condizioni su enunciate, la partecipazione é indirizzata a:

a) Opere letterarie di qualsiasi genere, libri, serie di articoli, ricerche storiche, tesi di laurea, tesine di maturita, audiovisivi, opere teatrali, cinematografiche, (sempre in DVD ed eventualmente in CD) che abbiamo quale soggetto la montagna e/o le truppe alpine di ogni tempo.

b) Interventi di recupero di ossari, cimiteri, monumenti, parchi, sentieri (purché non siano interventi effettuati in convenzione con enti pubblici)

c) Interventi di recupero 0 di creazione di musei, esposizioni, mostre

d) Ristrutturazioni volontarie di manufatti di particolare valore storico e/o ambientale

e) Attivita meritevoli di cori, bande o fanfare

f) Interventi di soccorso e/o solidarietà svincolate dalla contingenza di calamità

g) Ricerca delle tradizioni e dei mestieri della montagna

Tutte le segnalazioni e/o le candidature dovranno pervenire in busta chiusa all’ente gestore del premio: Sezione A.N.A. Val Susa – Via Brunetta, 45 – 10059 Susa

La documentazione dovra necessariamente contenere una descrizione delle motivazioni che hanno portato alla segnalazione e/o candidature con una precisa ed esaustiva documentazione probatoria accompagnato dall’accettazione del giudizio insindacabile della giuria. La mancanza di uno dei requisiti portera all’esclusione dalla partecipazione. La giuria si riserva inoltre la possibilita di richiedere una integrazione delle informazioni qualora Ie motivazioni non apparissero chiare o sufficienti, come pure si riserva il diritto di richiedere eventuali sopralluoghi. In caso di opere letterarie, tesi, tesine, articoli o di audiovisivi dovra essere allegata una copia dell’opera che non verra restituita, ma che entrera a far parte della biblioteca della Sezione A.N.A. Val Susa. A completamento della segnalazione i consueti riferimenti con l’obbligo di presenza di un indirizzo di posta elettronica. Termine ultimo di presentazione: 30 settembre 2016. II valore monetario del premio é stabilito in € 1300,00 (milletrecento).

bando-2016