Almese: continuano gli appuntamenti del ricco programma di settembre Un cartellone di eventi dedicati alla cultura, alla danza e alla musica

Associazione storico culturale OkelumAssociazione storico culturale Okelum

ALMESE – Si chiude con un ricco programma di eventi l’edizione 2017 del settembre almesino. Per questo ultimo fine settimane tante le iniziative che animeranno il centro cittadino da sabato 23 a domenica 1 ottobre.

Protagonisti in particolare saranno la Villa Romana che in occasione della giornata europea del patrimonio archeologico ospiterà uno spettacolo teatrale, l’auditorium Magnetto e la biblioteca.

Il programma:

23 settembre

  • Ore 9: Festa dei lettori in sala consiliare con premiazione dei lettori più assidui.
  • Dalle  10 alle 12 e dalle 16 alle 18 apertura della biblioteca civica e attività di consultazione e prestito libri per tutta la giornata.
  •  Alle ore 10 si terrà la Bancarella dello scambio del Libro usato.

    Numerose le attività in programma anche nel pomeriggio:
  • Ore 14 : Memorial Pol – Cerro – May – Bernardini, gara a Bocce a baraonda, organizzato dalla Società bocciofila almesina.
  • Alle ore 15.30 in piazza Martiri della Libertà “Giochiamo tutti insieme come una volta”.
  • Alle ore 17, presso la Sala Consiliare, “Salotto letterario – Incontro con l’autore” e, sempre in piazza Martiri della Libertà, Mercatino del Libro a cura della Libreria “Dolce Stil Novo“.
  • Alle ore 18 alla Villa Romana :Giornata europea del patrimonio archeologico Organizzato da Ar.c.A. – con una degustazione di vini e prodotti locali al costo di 12€ e, a seguire, lo spettacolo teatrale “I fratelli” di Publio Terenzio messo in scena dalla compagnia di giovani attori “Berteatro” a ingresso  libero.
  • Alle ore 21 presso l’ auditorium Magnetto, Concerto di settembre organizzato dalla Filarmonica Almesina.

24 settembre

  • Dalle ore 10 alle 16 Festa delle Associazioni in piazza martiri della libertà.          
  • Alle ore 17,30 – L’Arte per la solidarietà, Auditorium Teatro Magnetto.

    Danza, circo, teatro e musica; un’iniziativa, a cura di La Fenice A.s.d. con il patrocinio del Comune, il cui ricavato andrà a favore delle popolazioni italiane terremotate.
    Per informazioni: .339 5734699
  • Visite al Ricetto, partenze ore 15, 16 e 17 organizzato da F.I.E.
  • VIII Giornata del patrimonio archeologico della Valsusa – Villa Romana – visite guidate dalle 10 alle 12,30 e dalle 14,3 alle 18 con l’archeologo AR.c.A. e rievocazione storica dalle 15; visitatori potranno assistere, lungo il percorso, alla rappresentazione “La sposa straniera, il matrimonio tra un cittadino dell’impero romano e una donna celtica a cura dell’Associazione Okelum.

30 settembre

  • Ore 21 Teatro Magnetto: Accadde per Strada, spettacolo realizzato dalla compagnia teatrale Anima Libera, organizzato da Associazione sollievo.

29 – 30 settembre – 1 ottobre

Tre Giorni di Resistenza – Foyer del Teatro Magnetto – Organizzato da ANPI Condove/Caprie